Conserve sott'olio

Preparazione:

Rappresentano le provviste tipiche dell'inverno e, siccome si tratta di ortaggi estivi, ripropongono idealmente un ritorno alla bella stagione. Dopo un preliminare trattamento vengono disposti nei barattoli e coperti di olio extravergine d'oliva che conferisce un gusto delicato o deciso a seconda dell'ingrediente.

Costituiscono il contorno di pietanze a base di carne, pesce o formaggi e conferiscono un gusto accattivante alle insalate.
La gamma degli ingredienti da conservare sott'olio è alquanto nutrita e va dagli asparagi (per lo più spontanei), ai carciofini, ai funghi, alle cipollette agresti, alle melanzane, ai peperoni, ai pomodori acerbi, alle zucchine. Le donne salentine conservano sott'olio anche la salicornia e il finocchio marino.